Fluminimaggiore. Andaras, il cinema è più forte del virus

All’aperto e in riva al mare, si terrà ad agosto la seconda edizione del festival dedicato al tema del viaggio

di Federico Matta

017 Andaras (2)

Il coronavirus non ferma l’Andaras Travelling Film Festival, che per la seconda edizione ritorna a Fluminimaggiore dal 19 al 23 agosto. Anche quest’anno il cine festival sarà dedicato al cinema da viaggio. “La rassegna cinematografica sarà divisa in cinque giornate – hanno annunciato gli organizzatori di Andaras – ciascuna delle quali è dedicata alla proiezione delle opere in concorso, arricchita da incontri con film-maker, artisti, attori e fotografi con masterclass, mostre e testimonianze, in uno scambio continuo di esperienze con chi ha messo al centro del suo percorso artistico il tema del viaggio”. Ventisei opere, selezionate tra centinaia giunte sulla piattaforma online FilmFreeway.com, provenienti da 80 paesi del mondo, saranno proiettate nelle cinque giornate di agosto. La giuria decreterà alla fine i vincitori nelle quattro categorie in concorso, ovvero, nella Super Short, dedicata ai cortometraggi sia di fiction sia documentaristici della durata massima di 180 secondi, nella Docu Short, dedicata ai cortometraggi non di fiction della durata massima di 30 minuti, nella Narrative Short, dedicata ai cortometraggi di fiction della durata massima di 20 minuti e infine nella Gazes from the World, dedicata ai cortometraggi sperimentali di finzione e documentaristici, con durata massima di 15 minuti. “Sarà un’edizione coraggiosa – hanno proseguito gli organizzatori di Andaras – responsabile e rinnovata dall’applicazione delle misure di sicurezza previste dai protocolli anti Covid. Si terrà, infatti, interamente all’aperto e in riva al mare, anche se sarà mantenuta intatta la sua vocazione politica e sociale”. Anche quest’anno Andaras è stato fortemente voluto nonostante le difficoltà dovute alla pandemia, dal sindaco di Fluminimaggiore, Marco Corrias. “Le misure di sicurezza che saranno adottate – ha detto il primo cittadino – consentiranno al pubblico, che attendiamo numeroso, di poter godere del festival in tutte le sue articolazioni, compresi i fuori programma di relax da godere nelle bellissime spiagge del territorio, larghe spaziose e naturalmente sicure”. La rassegna Andaras Travelling Film Festival sarà resa possibile dal prezioso supporto e collaborazione del Comune di Fluminimaggiore, Fondazione di Sardegna, Fondazione Sardegna Film Commission, Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna, Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara e Società Umanitaria.

017 Andaras (1)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: