Sodalitas, sospeso il servizio 118

528 visualizzazioni
3 minuti di lettura

L’associazione di volontariato di Iglesias sospende temporaneamente il servizio di assistenza 118 per la defezione di larga parte degli operatori

La Sodalitas è stata costretta a sospendere  temporaneamente il servizio di assistenza del 118. Lo comunica l’associazione di volontariato cristiano di Iglesias con una nota in cui si precisa che la decisione è stata presa “con grande rammarico” dal Presidente Bruno Ventagliò, insediatosi il 24 gennaio, “a seguito della decisione inaspettata assunta dalla quasi totalità dei componenti della sezione 118 dell’associazione lo scorso 27 gennaio che, in poche ore e senza nessuna concreta e specifica motivazione, hanno notificato alla direzione la loro indisponibilità a proseguire il loro rapporto collaborativo in favore della collettività, ancorché per quattro mesi, lasciando improvvisamente scoperto il territorio in un momento particolarmente delicato a causa dell’espandersi dei contagi da COVID 19 in città e nonostante le manifestate preoccupazioni delle autorità locali per gli attuali 640 contagi certi solo nella città di Iglesias. Un gravissimo disservizio, che si ripercuote in particolar modo nei confronti, appunto, della popolazione e delle altre associazioni di volontariato operanti nel territorio che, giocoforza, devono farsi carico dei servizi normalmente coperti dalla Sodalitas”. 
“Siamo preoccupati – riferisce l’attuale presidente – poiché al di là delle generiche motivazioni, peraltro tutte in blocco molto simili tra loro, l’azione è stata posta in essere senza congruo preavviso tanto è che si è dovuto sospendere il turno pomeridiano del 27 quindici minuti prima del suo inizio ed il territorio è rimasto scoperto di un servizio essenziale. Mi auspico un ripensamento e la presa di coscienza dei componenti 118 sul vero valore della parola volontariato a disposizione del prossimo lasciando da parte protagonismi personali che mal si conciliano con il principio di solidarietà che ispira lo Statuto Sodalitas. Ci stiamo, ovviamente, riorganizzando ma  si rendono necessari i tempi tecnici per abilitare il personale che sale nell’ambulanza al fine di garantire quel servizio di qualità che la Sodalitas 118 ha sempre fornito”.
Sodalitas rassicura comunque che rimangono attivi i servizi della mensa sociale, del Consultorio Familiare, del Guardaroba e dei trasporti con tutto il personale già operativo da tempo.

Esterno di Sodalitas, in via Amelia Melis De Villa a Iglesias. Foto di Efisio Vacca

1 Comment

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: