Giorgio Orrù, un sorriso che non mancava mai

386 visualizzazioni
2 minuti di lettura

Lutto nel mondo del giornalismo del Sulcis Iglesiente per la scomparsa a 78 anni di uno storico corrispondente dal territorio

di Miriam Cappa
foto di Efisio Vacca

Barba biondo Tiziano, occhiali, battuta pronta e un sorriso che non mancava mai soprattutto per incoraggiare i giovani colleghi che muovevano i primi passi in quel mondo dell’informazione di cui era, ormai, uno dei volti locali più noti da decenni: perché Giorgio Orrù, giornalista, scomparso il 14 dicembre a 78 anni (i funerali sono stati celebrati in cattedrale giovedì scorso), di fatto era rimasto un insegnante anche quando non lavorava più coi ragazzi fra i banchi di scuola come professore di lettere.
Orrù è stata la voce che ha raccontato il territorio a cavallo di due secoli non facili: ha lavorato come corrispondente per tutte le testate, radio e le Tv locali principali dell’Isola compresa la Rai.
Sono state le sue le parole che hanno testimoniato gli sconvolgimenti seguiti alla crisi seguita alla chiusura dell’industria mineraria e anche ai tentativi di riscossa, come la lotta che portò alla nascita del Parco geominerario o a quelle dei lavoratori di Portovesme. Lui era lì, sempre in prima fila, per tenere accesi i riflettori e riportare all’opinione pubblica quanto la storia stava costruendo sotto i suoi occhi non solo i grandi eventi (uno spazio speciale lo avevano nel suo cuore quelli culturali) ma anche “i bambini o le piccole cose, perché, ricordati che tutto è importante mica lo decido io”.
Così si è fatto amare da tutto il territorio, nel quale ha ambientato anche i suoi romanzi, e nel cuore del suo pubblico, dei suoi molti amici, di tutti quelli che, incontrandolo per strada, gli rimaneva impressa la sua grande semplicità: “Ciao – diceva da un marciapiede all’altro – sto andando a prendere il pullman ma ti voglio salutare; vado al mare, sai, è il posto che mi piace di più, lì c’è pace”.

© Riproduzione riservata
Pubblicato su “Sulcis Iglesiente Oggi”, numero 45 del 26 dicembre 2021

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: