Spiagge e servizi, il Comune approva

L’Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Carloforte ha approvato i progetti esecutivi e programmato alcuni interventi per il futuro

di Nicolo Capriata

Recentemente l’Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Carloforte ha approvato i progetti esecutivi di alcune e programmato alcuni interventi per il futuro. Si innanzi tutto della messa in sicurezza dell’edificio della scuola Media che si avvale di un provvedimento che si avvale di duecentoquarantamila euro. Precedentemente, per lo stesso motivo, erano stati destinati duecentomila euro per la scuola dell’Infanzia. In questi giorni sono stati erogati anche i fondi per le scuole Elementari. Un occhio di riguardo è stato riservato anche all’accesso e alla protezione dunale delle spiagge La Caletta, Guidi, Punta Nera, Girin e Bobba (costo dell’intervento 500.000 euro). Altro intervento di 100.000 euro per proteggere l’erosione costiera nella spiaggia del Giunco, che presenta un preoccupato arretramento della linea di battigia, tanto da pregiudicare le abitazioni ubicate nella zona. Ma l’intervento più consistente anche in ordine di costi è la riqualificazione dell’area della Diga Sud, che viene realizzata con 1.000.000 di euro. Segue poi una serie di azioni e lavori minori (si fa per dire), tra i quali spicca la ristrutturazione della sede dell’Assessorato al Turismo e della casa del Direttore delle Saline. Tra questi lavori c’è da aggiungere il rifacimento del ponte canale delle saline e il completamento della via del sale, un percorso per le camminate, molto frequentato dagli amanti del jogging. In queste opere c’è da conglobare anche una nuova palestra polifunzionale e un campetto di calcio a sette, nonché l’allestimento del Parco del Canale Generale. Tanti piccoli interventi ma utili e funzionali, sotto molteplici aspetti, alla vita della cittadina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: