Iglesias, nasce l’Armadio Solidale

Nella sede ACLI di Iglesias, dalla rete tra associazioni ed istituzioni, nasce un nuovo servizio per la raccolta di vestiario 

a cura del Volontariato Vincenziano parrocchia San Pio X

L’Armadio solidale è il frutto di un incontro tra diverse associazioni che operano nel sociale nel nostro territorio in diversi settori: Emmaus, Volontariato Vincenziano San Pio X, le Acli e l’assessorato ai servizi sociali del comune di Iglesias. L’obbiettivo principale è quello di dare un servizio alla nostra città per permettere alle persone che si trovano in difficoltà ad avere un capo di vestiario per sé e per i propri familiari, e contemporaneamente dare la possibilità alle persone che hanno un capo di vestiario che per diversi motivi non possono più usare di donarlo a chi ne ha bisogno. Dobbiamo precisare che questo servizio è aperto a tutti anche alle persone che vogliono semplicemente fare uno scambio. Chi vuole viene da noi porta gli indumenti e magari trova qualcosa di interessante per sé. La nostra attività consiste insieme ai volontari di Emmaus nell’accogliere e seguire le persone che vogliono ricevere il capo di vestiario, attrezzature per bambini quali passeggini, carrozzine ecc., e ricevere gli indumenti, verificare che siano in buone condizioni confidando nella generosità e sensibilità delle persone disponibili a donare. Diciamo che siamo agli inizi e ancora in fase sperimentale quindi disponibili a variazioni che possono agevolare e migliorare il nostro servizio. Attualmente apriamo al pubblico il martedì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30 per ricevere le persone che vengono da noi per scegliere e ricevere il capo di vestiario, mentre il giovedì dalle 9.30 alle 12.30 ritiriamo gli indumenti che ci vengono portati.
Noi come gruppo di Volontariato Vincenziano operiamo nel popoloso rione di Serra Perdosa, nella Parrocchia di San Pio X, e siamo a stretto contatto con il nostro parroco Don Giorgio Fois, operiamo agendo secondo gli insegnamenti e il carisma di San Vincenzo, cerchiamo di alleviare le sofferenze delle persone che per diversi motivi si rivolgono a noi. Il nostro servizio è quello di cercare di andare incontro agli ultimi per dare loro quella dignità che hanno perduto o che non hanno mai avuto. Per noi quindi uscire, aprirsi agli altri, fare rete, arricchire le nostre relazioni, confrontarci con i gruppi che come noi si occupano e si preoccupano degli ultimi non può che essere positivo per noi e per tutto il nostro territorio.

82140918_10218530699732054_1855534117932761088_n

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: