/

Defibrillatori in piazza Sella e a Nebida, Iglesias città cardio protetta

1 min read

Il Comune di Iglesias ha presentato il progetto, durante un incontro con la stampa, al Centro Direzionale di Via Isonzo

Ad un mese dall’organizzazione del primo corso di rianimazione BLSD, svolto nella mattina del 23 gennaio scorso ed organizzato dall’Accademia del Soccorso, il Comune di Iglesias ha presentato venerdì 26 febbraio, durante un incontro con la stampa presso il Centro Direzionale di Via Isonzo, il progetto “Iglesias Cardio Protetta” che prevede l’installazione di due defibrillatori, il primo in Piazza Sella, il secondo nella frazione di Nebida. “Iglesias Cardio Protetta” è un progetto portato avanti dall’Assessorato delle Politiche Sociali e Giovanili, in collaborazione con l’Associazione Alberto Riccaboni, e nasce in continuità con il progetto #benesserekm0, che ha visto medici e professionisti locali collaborare per l’ideazione della prima vera campagna di sensibilizzazione dedicata al tema della salute pubblica. “L’obiettivo di questi progetti – ha dichiarato Angela Scarpa, assessore comunale alle Politiche Sociali – è quello di informare e formare i cittadini, al fine di ridurre i rischi e promuovere una cultura della prevenzione”. Difatti, per quanto riguarda la Regione Sardegna, i dati del 118 identificano ogni anno circa 800 arresti cardiaci in luogo pubblico e nei luoghi di lavoro, una realtà che invita le Istituzioni ad intervenire per la prevenzione della salute. Un altro defibrillatore è già presente dal 2015 nel mercato civico, dono dell’Aventi, l’associazione dei dializzati e nefropatici.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: