Iglesias. Mostra fotografica “I riti della Settimana Santa di Iglesias”

Foto: Pagina Facebook Arciconfraternita Santo Monte Iglesias

Martedì 16 aprile, è stata inaugurata nel Palazzo Municipale la mostra fotografica “I riti della Settimana Santa di Iglesias”, un reportage per immagini realizzato dal fotografo e giornalista Angelo Cucca ed organizzato su iniziativa della Presidenza del Consiglio Comunale di Iglesias e dell’Assessorato alla Cultura.

Un viaggio per immagini, catturate dall’obiettivo dell’autore tra la fine degli anni 80 e gli anni 90, che utilizza la magia della fotografia in bianco e nero per accompagnare i visitatori in tradizioni antichissime, che vivono ancora oggi grazie alla devozione ed alla conservazione della memoria.

“La scelta del bianco e nero vuole concentrare l’attenzione su tradizioni che scorrono immutate da centinaia d’anni, in un’atmosfera fuori dal tempo”, ha spiegato l’autore Angelo Cucca.

“E’ un piacere rendere omaggio all’Arciconfraternita e alle nostre processioni della Settimana Santa – ha messo in evidenza l’Assessore alla Cultura Claudia Sanna – con un materiale fotografico di grande valore e bellezza”.

All’interno del percorso della mostra, visitabile fino a martedì 23 aprile ed aperta tutti i giorni dalle ore 10 alle 12 e dalle 16 alle 20, i visitatori potranno consultare un volume fotografico realizzato dall’autore quasi vent’anni fa, che raccoglie le immagini e le accompagna con didascalie scritte in 4 lingue.

“E’ una grande soddisfazione avvicinarci alla Settimana Santa e presentare una mostra fortemente rappresentativa come quella di Angelo Cucca, che ringrazio per la disponibilità mostrata – ha sottolineato il Presidente del Consiglio Daniele Reginali – E’ un’importante occasione per far rivivere ai cittadini la nostra storia, e ci permette di far scoprire ai turisti le nostre tradizioni e la passione con la quale viviamo questo evento religioso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: