/

“Leggi che ti passa”, lettura che cura l’anima

2 minuti di lettura

L’iniziativa della farmacia Santa Barbara di Iglesias: ha venduto “Alice nel paese delle meraviglie” a un prezzo simbolico per beneficenza.

di Giulia Loi

 

In occasione del 23 aprile, giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, la farmacia Santa Barbara di Iglesias, in via Baudi di Vesme, ha proposto un’iniziativa che si è svolta a livello nazionale in tante farmacie italiane per promuovere la lettura.

Dal 23 al 30 aprile e fino a esaurimento scorte è stato possibile acquistare presso la farmacia una copia del libro “Alice nel paese delle meraviglie” di Lewis Carroll al costo simbolico di 1 euro, per devolvere tutto il ricavato in beneficenza. L’iniziativa, intitolata “Leggi che ti passa” è stata proposta già dallo scorso anno dal gruppo di studio “L’Accademia dei farmacisti”, percorso formativo nato come scuola permanente di marketing pratico per farmacisti, che vanta oltre quattrocento farmacisti iscritti in tutta Italia. La farmacia di Iglesias aveva aderito anche lo scorso anno quando la scelta era ricaduta su “Il piccolo principe” di Antoine de Saint-Exupéry, scaricabile digitalmente. Il libro dello scorso anno ha venduto 20 mila copie cartacee in tutta Italia e 200mila e-book scaricati. Un grande successo che ha indotto a fare il bis quest’anno, scegliendo l’opera di Carroll e proponendola in vendita in farmacia e sul web in aprile, mese in cui si celebra, il giorno 23, la Giornata mondiale del libro, patrocinata dall’Unesco. L’idea di base è quella che la lettura possa essere uno degli svaghi più coinvolgenti e sani in un periodo di limitazioni negli spostamenti e nelle nostre abitudini come quello che stiamo vivendo oggi. La dottoressa Marchei e i dottori Ferrara, della farmacia Santa Barbara, hanno accolto ben volentieri l’iniziativa. “Abbiamo avuto una buona risposta della clientela” ha spiegato Andrea Ferrara “il ricavato andrà in beneficenza sicuramente a una associazione di volontariato del territorio”. 

 

Latest from Blog

Salvate la sanità sarda!

Sindacati, sindaci e numerosi cittadini in marcia dall’ospedale Santa Barbara al CTO di Iglesias, una mobilitazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: