Un nuovo prete per la nostra Chiesa 

Image00002

Domenica 9 settembre il vescovo Giovanni Paolo ha ordinato don Marco Olianas nella cattedrale di Iglesias

Don Marco, arriva da Carbonia il nuovo presbitero della nostra Chiesa diocesana

di Francesco Mannu

Domenica 9 settembre nella chiesa cattedrale di santa Chiara a Iglesias il vescovo ha ordinato sacerdote don Marco Olianas. La celebrazione è stata partecipata da un gran numero di fedeli (provenienti anche dalle parrocchie dell’Addolorata, sua parrocchia di origine, e di Cristo Re dove don Marco ha vissuto il suo diaconato) e da un buon numero di sacerdoti. Una liturgia vissuta con semplicità in un bel clima di preghiera che esprimeva non solo l’emozione per l’affetto di chi ha accompagnato Marco in questo momento importante per la sua vita, ma anche la gioia e la voglia di rendere grazie a Dio per il dono di un nuovo sacerdote, che viene accolto come la risposta generosa del Signore alle preghiere di chi continua a chiedere che mandi operai per sua messe. Il vescovo nell’omelia, partendo dalle letture della XXIII Domenica del tempo ordinario, ha ricordato a don Marco il senso profondo del sacerdozio, senza dimenticare che le fatiche e le fragilità non diminuiranno dopo l’ordinazione, ma che saranno lo strumento per ricordarsi che Dio lo chiama e lo ama prima di tutto e nonostante tutto, e questo gli permetterà di rivestire i sentimenti di Cristo con le persone che incontrerà nel suo ministero, per le quali diventerà servo e strumento di misericordia.
I riti del sacramento dell’ordine hanno poi accompagnato un momento molto emozionante passando dall’imposizione delle mani da parte del vescovo e poi dei sacerdoti presenti, all’austera prostrazione durante le litanie dei santi, la vestizione, l’unzione con il crisma e l’abbraccio di pace con i confratelli con i quali condividerà la missione a servizio di Dio e dei fratelli.
Al termine della celebrazione si è vissuto un momento di fraternità nell’auditorium vescovile per festeggiare il prete novello. Lunedì 10 alle ore 18.00 don Marco ha presieduto per la prima volta la Santa Messa, nella sua parrocchia di origine a Carbonia. Ci impegniamo a sostenere don Marco con la preghiera, perché possa essere un presbitero secondo il cuore di Dio, capace di spendersi con generosità senza ricercare interessi e approvazione, ma con il desiderio di far vivere il Vangelo in ogni cuore che gli verrà affidato e in ogni situazione in cui dovrà svolgere il suo ministero.


Pubblicato su “Sulcis Iglesiente Oggi”, numero 31 del 16 settembre 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: