Serata vocazionale sotto le stelle

Serata vocazionale
Sotto le stelle al Parco Scarzella. Foto di Efisio Vacca

Centro Diocesano Vocazioni. Serata vocazionale al parco Scarzella di Domusnovas

Lo Spirito di Dio ci fa essere liberi di vivere e scegliere!

di Francesco Mannu

Si è svolta venerdì 31 agosto a Domusnovas la serata vocazionale sotto le stelle organizzata dal Centro Diocesano Vocazioni nel parco Scarzella. Una serata che ha riscontrato particolare interesse da parte dei partecipanti. Il tutto è iniziato intorno alle 21.30 circa con un video di apertura che richiamava tutte le iniziative proposte dall’ufficio diocesano e che invitava ad essere liberi di scegliere e di aderire ad un progetto che Dio ha pensato per noi: sia la vocazione religiosa o sacerdotale che la vocazione alla famiglia. Questo atteggiamento è indispensabile perché ci permette di essere liberi di respirare e di scegliere che tutto si può perdere per guadagnare il cielo e l’invisibile, come raccontava il canto che accompagnava le immagini delle avventure vissute e come ha richiamato il nostro vescovo durante il saluto iniziale. Continuando nella sua riflessione il vescovo ha sottolineato che il fattore indispensabile per vivere una vita autentica è lo spirito di libertà nel riconoscere la presenza di Dio nelle nostre vite e nelle nostre scelte quotidiane. Dopo l’intervento del nostro vescovo è intervenuto il sindaco di Domusnovas che si è sottoposto ad una intervista che lo ha coinvolto nella discussione sulla vocazione alla vita politica e sull’importanza dei giovani nella società, confrontandoli con gli esempi che oggi gli adulti provano a dare ai ragazzi. Il sindaco, oltre a rispondere a queste domande, ha provato a raccontarsi, provando a condividere ciò che per lui è stato importante nella crescita umana e spirituale. La serata è stata arricchita dalle diverse testimonianze che hanno raccontato le varie esperienze: la vita familiare, la vita consacrata e il cammino di chi si prepara a ricevere il ministero Sacerdotale. Tra una testimonianza e l’altra il Centro Diocesano Vocazioni ha proposto dei balli di animazione che hanno coinvolto tutti i partecipanti e hanno richiamato diversi temi indispensabili per una vita bella e autentica agli occhi del mondo, come la luce in un cammino, la libertà nell’amare il prossimo, la gioia di vivere da veri cristiani e la testimonianza di una vita cristiana nel nostro tempo. La serata si è conclusa con una fiaccolata di preghiera verso la Parrocchia Vergine Assunta in Domusnovas, accompagnata dal coro parrocchiale, dai sacerdoti convenuti e dai seminaristi, al termine della quale si è pregato tutti insieme per il dono delle vocazioni con le parole di San Giovanni Paolo II. Speriamo che la serata vocazionale sotto le stelle si possa ripetere per annunciare con gioia, anche nel nostro tempo, che il Signore continua a chiamare e a pensare progetti di felicità per la vita di ogni uomo.


Pubblicato su “Sulcis Iglesiente Oggi”, numero 30 del 9 settembre 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: