Comunali. Fluminimaggiore ha scelto Marco Corrias, Teulada conferma Daniele Serra

Pubblicato su “Sulcis Iglesiente Oggi”, numero 22 del 17 giugno 2018


di Federico Matta

Il giornalista Marco Corrias è il nuovo sindaco di Fluminimaggiore. Nella consultazione elettorale per il rinnovo del Consiglio comunale del centro ex minerario, con la sua lista numero 1 “Ripensiamo Flumini”, ha avuto la meglio sul primo cittadino uscente Ferdinando Pellegrini, che si presentava all’elettorato con la lista civica numero 2 “Tottus Impari po Flumini”. Corrias ha prevalso sull’avversario con il 61,60%, ben 456 voti di vantaggio. “Che i cittadini di Fluminimaggiore volessero il cambiamento – ha commentato Corrias – lo si era capito durante la campagna elettorale, ma mai avremmo immaginato di imporci sulla lista avversaria in maniera così schiacciante. Gli elettori hanno premiato il nostro programma, presentato ai cittadini in maniera pacata e senza commettere scorrettezze. Tutta la squadra ha lavorato fino alla fine in maniera straordinaria. Per me è un grande onore amministrare il mio paese e ciò mi riempie di grandi responsabilità. Inizieremo a lavorare da subito, per attuare il nostro progetto politico. Vorrei ringraziare tutta la mia squadra e soprattutto gli elettori, per avermi dato fiducia e aver contribuito a questo enorme successo”. A Ferdinando Pellegrini toccherà ora vigilare attentamente dai banchi della minoranza. “Purtroppo non è stato riconosciuto l’impegno e la presenza di questi ultimi cinque anni – ha commentato il sindaco uscente – ritengo di aver fatto tanto, come le mie battaglie contro Abbanoa, che hanno portato al riconoscimento, da parte della Regione, dell’autonomia comunale nella gestione dell’acqua pubblica. Faremo un’opposizione costruttiva e voglio augurare al nuovo sindaco un buon lavoro”. Il Consiglio comunale di Fluminimaggiore sarà così composto: per la maggioranza, assieme al neo eletto sindaco Marco Corrias, siederanno tra i banchi dell’Assemblea civica Giovanni Gaviano, Willy Concas, Paola Liscia, Mattia Montalbano, Enrica Mereu, Bruno Pilurzu, Elisabetta Zanda e Mauro Zanda. Andranno all’opposizione assieme al candidato sindaco della lista numero 2 “Tottus Impari po Flumini” Ferdinando Pellegrini, Paolo Sanna, Angelo Floris e Stefano Demontis.
A Fluminimaggiore, le lezioni amministrative 2018 sono state caratterizzate da un’affluenza del 74,40% degli aventi diritto al voto; a Teulada, invece, si è recato alle urne circa il 66,47% degli elettori, riconfermando il sindaco Daniele Serra, che con la sua lista “Teulada in Testa” ha prevalso col 57,90% sul consigliere regionale Paolo Dessì, che correva per le comunali con la lista civica “Teulada Adesso”.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: